Ricerca in Medicina

Innovazione per la diagnosi, accesso al test HIV in gravidanza: le misure anti AIDS a tutela dei bambini

Ogni ora 18 bambini sono colpiti da Hiv. Una tendenza globale preoccupante che nel 2030 vedrà 3,5 mln nuovi casi adolescenti. In questo dettaglio le misure di prevenzione di prevenzione individuate e...

AIDS, dal 1982 una guerra da 35mln di caduti. Oggi meno casi ma i giovani sottovalutano ancora

In Italia sono 44mila morti e più di 69mila casi. E mentre il ministero della Salute lancia il nuovo spot, la Lila avverte: "Educazione sessuale manca ancora nelle scuole e il piano nazionale contro...

Malattia del pene curvo: la Collagenasi come cura alternativa alla chirurgia. Ecco cos'è e come funziona

Erroneamente considerato poco frequente e sotto-trattato, questo disturbo può essere curato con una nuova terapia, innovativa e non invasiva, i cui risultati in Italia sono stati presentati al...

Bassa percezione del rischio e scarsa informazione mediatica: l'Aids esiste e in Ue è boom di contagi

È scomparsa dalle notizie italiane, ma questa malattia non si è dissolta, bensì esiste ancora con oltre due milioni di nuove infezioni l'anno, in parte dovute anche a questa errata convinzione. E...

Statine naturali: uno studio per comprenderne efficacia e tollerabilità

Con l'aiuto di medici di famiglia e specialisti la ricerca ha coinvolto 800 pazienti. Dopo un anno di lavoro ed indagini osservazionali ora si analizzano i risultati.

Diagnosi, tecniche di screening e biomarcatori: ecco i passi in avanti contro la SLA

Nella Giornata Nazionale della Sclerosi Laterale Amiotrofica la Società Italiana di Neurologia fa il punto sui progressi scientifici dell'ultimo anno. Chiò: "La sensazione è che una svolta positiva...

Bella, leggera e hi-tech: ecco cos'è e come funziona la mano bionica italiana che ridona il tatto

Pronta alla sperimentazione la nuova protesi biorobotica 'My Hand', controllata dal pensiero che non necessita di intervento chirurgico per l'impianto. È stata ideata e realizzata a Pisa. Cipriani:...

Un'anomalia cerebrale: ecco cosa causa la sensazione del 'déjà-vu'

I ricercatori del Cnr hanno confrontato il cervello di persone sane e malate di epilessia. Per le prime il "già vissuto" è frutto di alterata sensorialità. Per i patologici dipende da anomalie...

SLA: dalla ricerca italiana individuato un esame per la diagnosi precoce

Studiosi del Cnr hanno dimostrato la possibilità di individuare la malattia con un esame usato in genere nella medicina nucleare. Pubblicato su Neurology, questo risultato apre la strada allo...

'Déjà vu', quella strana sensazione del 'già visto' che per la scienza resta un mistero

È uno dei meccanismi cerebrali più complessi e oscuri con cui si misurano oggi gli esperti di neuroscienza. Passamonti: "Alcune ricerche evidenziano il legame a specifiche strutture per la formazione...

Sclerosi multipla: AISM, "sempre di più il paziente è donna e sempre più giovane"

Il genere femminile si ammala 2-3 volte in più rispetto agli uomini di questa patologia spesso invalidante del sistema nervoso. 70mila persone ne soffrono, a tutt'oggi non ci sono terapie e il suo...

Malattie Rare: "La rete di assistenza offre sollievo alla disperazione di chi vive il vuoto terapeutico"

Così la professoressa Susanna Esposito del Centro per l'Epidermolisi Bollosa di Milano. "Soddisfare i bisogni di bambini colpiti da queste patologie - dice - è sempre una priorità" e un supporto per...