Celiachia: tutti a scuola per conoscerla meglio

Il progetto 'In fuga dal glutine' di AIC Lazio si rivolge ai docenti delle scuole elementari, allo scopo di insegnare loro cos'è la celiachia e come comportarsi con alunni celiaci. Un'iniziativa utile per educare adulti e bambini alla diversità.

Alimentazione Piergiorgio Iacovazzo 01/02/2011

'In fuga dal glutine' è un progetto educativo e informativo rivolto agli insegnanti delle scuole elementari della Regione, è promosso dall'Associazione Italiana Celiachia Lazio (AIC) e ha preso il via lo scorso 17 gennaio. Attraverso questa iniziativa, aperta e gratuita, i maestri riceveranno informazioni precise e dettagliate da parte di esperti e avranno a disposizione strumenti per trasmettere ai piccoli alunni, per mezzo del gioco, concetti nuovi e attuali: cos'è la celiachia e, in senso più ampio, come gestire l'integrazione e l'educazione alla diversità alimentare e culturale, intesa come risorsa e ricchezza.

L'attività di AIC Lazio nelle scuole ha avuto inizio nel 1998, per ridurre il disagio dei bambini celiaci (intolleranti al glutine) che proprio a scuola vivono il primo 'trauma'. Una dieta che a casa è più facile da mantenere di quanto non lo sia tra compagni di scuola, con le numerose festicciole a base di tartine e pizzette a cui il bimbo celiaco deve rinunciare. Ma deve poterlo fare senza frustrazione e con coscienza. Proprio su richiesta di AIC Lazio, il Comune di Roma ha riconosciuto, il 1 settembre 1993, il diritto al pasto senza glutine nelle scuole. È il primo successo di una attività mirata all'integrazione scolastica, che oggi prosegue orientandosi direttamente agli insegnanti.

Le scuole che faranno richiesta per aderire all'iniziativa 'In fuga dal glutine' saranno sede di cicli di incontri con i docenti condotti da una dietista e da una psicologa, della durata di un'ora e mezza, allo scopo di presentare la celiachia attraverso definizione, dati statistici e numeri, e le attività dell'Associazione, nonché le motivazioni e l'utilità della divulgazione. È previsto un incontro per ogni istituto interessato ma gli appuntamenti possono essere replicati su richiesta dei docenti. Verranno trattati i concetti base legati alla celiachia, dall'aspetto medico-scientifico a quello psicologico, con l'aiuto di slides esplicative.

Gli incontri costituiscono una delle molte attività realizzate ogni anno dall'associazione. Gli Istituti scolastici interessati possono inoltrare la richiesta di ammissione inviando un'e-mail a sabrinapulcini@libero.it (tel. 331 7844849) segnalando nome della scuola, nome di un referente ed eventuali disponibilità di giorni ed ore. Il termine per presentare le candidature delle scuole è fissato al 10 marzo 2011 per la prima tranche di incontri, che avranno luogo nel primo semestre dell'anno. Una seconda tranche sarà programmata in seguito, con tempi e modalità da stabilirsi a seconda dell'entità delle richieste.

- Locandina dell'iniziativa (pdf)

LINK:
- AIC